Biblioteca di Arti Visive e dello Spettacolo

Home » Biblioteca di Arti Visive e dello Spettacolo

La biblioteca:

All’interno dell’Accademia è attiva, dal 1989, una Biblioteca il cui patrimonio consta di circa 3000 volumi (pubblicazioni a stampa, periodici di settore, cataloghi di mostra) in continua crescita attraverso acquisti e donazioni, a cui si aggiungono preziosi materiali (manifesti, raccolte multimediali e audiovisive, tesi che documentano la produzione artistica e scientifica). Tale patrimonio rappresenta una fonte speciale per raccontare, insieme alla storia dell’Istituzione dalla sua fondazione nel 1972 a oggi, quella delle arti contemporanee al Sud e in particolare in Calabria.

Il progetto:

COLLEZIONI DIGITALI è il progetto promosso dall’Accademia e finanziato dalla Regione Calabria (Fondi PAC 2014-2020) che prevede un’azione mirata alla conservazione, valorizzazione e messa in rete di una selezione di fonti di estremo interesse (manifesti, cataloghi di mostra e materiale audiovisivo) conservate nella Biblioteca dell’Accademia, specializzata nelle Arti Visive e dello Spettacolo.

Il progetto ha quale obiettivo primario quello di creare una banca dati che tuteli – attraverso la ricostruzione della produzione artistica dell’Accademia di Belle Arti di Catanzaro, dalla sua fondazione nel 1972 a oggi – la storia delle arti contemporanee in Calabria. 

I manifesti storici sono la testimonianza visibile degli eventi culturali promossi e delle sinergie attivate in oltre quarant’anni di ricerca, delineando una traccia significativa del ruolo svolto dall’Istituzione, nelle sue relazioni strettissime con Napoli e il Sud, quale impulso allo sviluppo sociale del territorio. 

L’Accademia si è resa così protagonista, a partire dalle iniziative militanti di Toni Ferro, uni dei suoi primi ed eclettici direttori, di dibattiti culturali (“I mercoledì dell’Accademia”), di collaborazioni tra gli allievi e artisti internazionali, di rassegne cinematografiche in collaborazione con teatri e conservatori. 

Tra le tante iniziative, il Fondo documenta i colloqui sull’arte contemporanea che hanno portato a Catanzaro critici di rilevanza nazionale e internazionale – come Crispolti, Pierre Restany, Achille Bonito Oliva – o l’evento dell’inaugurazione dell’anno accademico del 1991/1992 con il conferimento della Laurea ad honorem a Mimmo Rotella. 

Sono solo alcuni degli esempi che contribuiscono a ricostruire l’identità di un’intera stagione culturale del territorio: un archivio digitale in costante aggiornamento che aiuterà a conoscere e raccontare una storia speciale, documentando il processo della ricerca storico-artistica contemporanea nella nostra regione.

COLLEZIONI DIGITALI gode di un protocollo di intenti con il sistema bibliotecario di ateneo dell’Università Magna Grecia di Catanzaro, in particolare con il corso di laurea in Sociologia che ha sede nelle immediate vicinanze, con la Biblioteca di Area Umanistica “F.E. Fagiani” dell’Università della Calabria, con la Biblioteca comunale “F. De Nobili” e la Biblioteca Provinciale “Chimirri” di Catanzaro. Le iniziative hanno visto inoltre la partecipazione degli studenti del Liceo Scientifico Siciliani e del Liceo Fermi di Catanzaro.

COLLEZIONI DIGITALI

A cura: di Maria Saveria Ruga

Con la collaborazione di: Lara Caccia, Bruno La Vergata, Alessandro Palmerino, Letizia Paonessa

Digitalizzazione: Denise Melfi

Tirocinanti: Alessandra Donato, Giusi Elia, Martina Gariano, Francesca Gullì, Ilaria Valenti

 

Regolamento biblioteca: download

Mail Biblioteca: biblioteca@abacatanzaro.it

Catalogo Regionale SBR: www.bibliotechecalabria.it

manifesti accademia:

Cataloghi

                 

                     

                    

                   

                 

                    

                     

                     

 

Le Nostre Sedi

Tutte le sedi dell'accademia.

Contatta la Segreteria...

Invalid Email

Orari di Segreteria

Lunedì
10:30 - 12:00
Martedì
10:30 - 12:00
Mercoledì
15.30 - 16.30
Giovedì
Chiuso
Venerdì
10:30 - 12:00
Sabato
Chiuso
Domenica
Chiuso

Accademia di Belle Arti di Catanzaro
Via Tommaso Campanella, 182
88100 – Catanzaro

II marchio dell’Accademia puo’ essere utilizzato esclusivamente con il preventivo consenso scritto dell’Accademia.

Torna su