Tasse e Contributi a.a. 2021/2022

Home » Tasse e Contributi a.a. 2021/2022

Anno Accademico 2021/2022


TASSE E CONTRIBUTI

Gli studenti entro i termini indicati nella sezione “iscrizioni 21/22” sono tenuti al pagamento all’atto dell’iscrizione (salvo i casi di esonero), delle seguenti somme:

  1. IMPOSTA DI BOLLO € 16,00 (assolta in modo virtuale);
  2. TASSA REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO € 140,00 (FONDAZIONE UMG).
  3. TASSA DI IMMATRICOLAZIONE € 30,26 (soltanto per iscrizione al I anno dei corsi di diploma di I e II livello);
  4. TASSA DI ISCRIZIONE € 72,67;
  5. CONTRIBUTO ACCADEMICO UNIFICATO determinato dagli Uffici Amministrativi in base alla fascia di reddito di appartenenza rinvenibile nella propria area personale, ed in particolare:

Tabella a – triennio/biennio

Fasce ISEE in Euro

Requisiti (1)

Misura del Contributo

Note (2) (3)

FASCIA 1

 

0 -22.000,00

Neo Iscritti (primo anno)

A+B+C+D (Totale Euro 258,93)

Tutto in Prima Rata

vedi punto (1) (3)

Iscritti 2 anno + 10 cfa entro 10 Agosto 2021

A+B+D (Totale Euro 228,67)

Iscritti 3 anno ulteriori 25 cfa entro 10 Agosto 2021

Iscritti 1 anno F.C. ulteriori 25 cfa entro 10 Agosto 2021

Iscritti dal 2 anno F.C. ulteriori 25 cfa – per ciascun anno – entro 10/08/2021

A+B+D+200,00 (Totale Euro 428,67)

Tutto in Prima Rata

vedi punto (1) (3)

 

FASCIA 2

 

22.001,00 – 30.000,00*

Neo Iscritti (primo anno)

7% del differenziale ISEE + A+B+C+D

vedi punti (1) (2) (3)

Iscritti 2 anno + 10 cfa entro 10 Agosto 2021

7% del differenziale ISEE + A+B+D

Iscritti 3 anno ulteriori 25 cfa entro 10 Agosto 2021

Iscritti 1 anno F.C. ulteriori 25 cfa entro 10 Agosto 2021

Iscritti dal 2 anno F.C. ulteriori 25 – per ciascun anno – entro 10/08/2021

10,50% del differenziale ISEE (comunque non inferiore a € 200,00) + A+B+D

vedi punti (1) (2) (3)

*Il contributo accademico unificato di cui al n° 2 è ridotto rispetto al massimo dovuto delle percentuali per fascia di reddito di seguito indicate:

  • da 22.001,00 a 24.000,00 – 80%
  • da 24.001,00 a 26.000,00 – 50%
  • da 26.001,00 a 28.000,00 – 25%
  • da 28.001,00 a 30.000,00 – 10%

 

FASCIA 3

 

30.001,00 – 40.000,00

Neo Iscritti (primo anno)

TRIENNIO

Euro 1.250,00

+A+B+C+D

vedi punti (2) (3)

BIENNIO

Euro 1.300,00

Iscritti agli anni successivi al Primo

TRIENNIO

Euro 1.250,00

+A+B+D

BIENNIO

Euro 1.300,00

 

FASCIA 4

 

 40.001,00 – 50.000,00

Neo Iscritti (primo anno)

TRIENNIO

Euro 1.300,00

+A+B+C+D

vedi punti (2) (3)

BIENNIO

Euro 1.350,00

Iscritti agli anni successivi al Primo

TRIENNIO

Euro 1.300,00

+A+B+D

BIENNIO

Euro 1.350,00

 

FASCIA 5

 

 50.001,00 – 60.000,00

Neo Iscritti (primo anno)

TRIENNIO

Euro 1.350,00

+A+B+C+D

vedi punti (2) (3)

BIENNIO

Euro 1.400,00

Iscritti agli anni successivi al Primo

TRIENNIO

Euro 1.350,00

+A+B+D

BIENNIO

Euro 1.400,00

 

FASCIA 6

 

Oltre 60.001,00

Neo Iscritti (primo anno)

TRIENNIO

Euro 1.400,00

+A+B+C+D

vedi punti (2) (3)

BIENNIO

Euro 1.450,00

Iscritti agli anni successivi al Primo

TRIENNIO

Euro 1.400,00

+A+B+D

BIENNIO

Euro 1.450,00

 

Gli studenti con ISEE superiore a 60.000 euro non sono tenuti all’inserimento del Valore ISEE essendo collocati in ultima fascia massima di contribuzione.

Ulteriori informazioni

PUNTO 1- Mancato raggiungimento crediti formativi

Qualora lo studente non raggiunga i crediti formativi indicati nella precedente Tabella a (10; 35; 60; 85) è dovuto un ulteriore contributo di € 300,00.

PUNTO 2 – Rateizzazione

Successivamente alla presentazione dell’ISEE viene calcolato dal sistema informatico l’importo (arrotondato al fine di evitare decimali) del CONTRIBUTO ACCADEMICO UNIFICATO dovuto dal singolo studente potrà essere versato:

  • in un’unica soluzione entro i termini indicati al precedente art. 3;
  • in tre rate ciascuna pari ad 1/3 dell’importo di cui:
    1. la prima da versare all’atto dell’iscrizione entro i termini indicati al precedente art. 3;
    2. la seconda entro il 28/02/2022;
    3. la terza entro il 31/05/2022.

I termini non sono prorogabili pena l’applicazione di una indennità di mora paria a € 50,00 e la non ammissione alla successiva sessione esami.

Gli studenti che hanno versato il contributo accademico unificato e rinunciano o non danno corso all’iscrizione entro il 31 ottobre 2021 hanno diritto al rimborso pari al 50% del contributo medesimo, quale corrispettivo del servizio amministrativo goduto.

Lo studente che rinuncia successivamente a tale termine non ha diritto al rimborso.

PUNTO 3 – Studenti non residenti in Italia

Gli studenti non residenti in Italia, extra comunitari e comunitari, il contributo onnicomprensivo annuo è stabilito per tutti in 1.100 euro;

Nel caso di studenti aventi la cittadinanza di Stati non appartenenti all’Unione europea, e non residenti in Italia, per i quali risulti inapplicabile il calcolo dell’ISEE del nucleo familiare di appartenenza ai sensi dell’articolo 8, comma 5, del regolamento di cui al decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 5 dicembre 2013, n. 159, l’importo del contributo onnicomprensivo annuale è stabilito in corrispondenza della III fascia di cui alla Tabella A.

 

CONDIZIONI DELLO STUDENTE

Condizioni di Reddito

Per la determinazione delle condizioni economiche si fa riferimento ai criteri definiti dall’articolo 5 del DPCM 09/04/2001 e s.m.i..

Si specifica, inoltre, che per NUCLEO FAMILIARE CONVENZIONALE, si considera quello composto dallo studente e da tutti coloro, anche se non legati da vincolo di parentela, compresi eventuali soggetti in affidamento ai genitori, che risultano nel suo stato di famiglia alla data di presentazione della domanda di immatricolazione o di iscrizione. Sono infine considerati facenti parte del nucleo familiare convenzionale – in assenza di separazione legale o di divorzio- anche i genitori e gli altri figli a loro carico non presenti nel nucleo familiare dello studente. Nel caso di separazione legale o di divorzio dei genitori, si considera facente parte del nucleo familiare convenzionale il genitore che percepisce gli assegni di mantenimento dello studente.

Studente coniugato

 Qualora lo studente risulti essere coniugato alla data di presentazione della domanda di immatricolazione o di iscrizione, dovrà fare riferimento al reddito e/o al patrimonio del suo nuovo nucleo familiare.

Studente separato o divorziato

Qualora lo studente risulti essere legalmente separato o divorziato alla data di presentazione della domanda di immatricolazione o di iscrizione, dovrà fare riferimento al reddito e/o al patrimonio del suo attuale nucleo familiare.

Studente orfano

Nel caso in cui lo studente risulti essere orfano di entrambi i genitori alla data di presentazione della domanda di immatricolazione o di iscrizione, non dovrà dichiararsi indipendente dal nucleo familiare di origine e occorre che faccia riferimento al reddito e/o al patrimonio del suo attuale nucleo familiare.

Studente indipendente

Lo studente che dichiari di aver costituito un nucleo familiare autonomo deve comunque fare riferimento alla situazione economica della famiglia di origine, a meno che non ricorrano entrambi i seguenti requisiti (art. 5 comma 3 del DPCM 9/4/2001):

  1. residenza esterna all’unità abitativa della famiglia di origine, in alloggio non di proprietà di un suo membro, da almeno due anni rispetto alla data di presentazione della domanda, inoltrata per la prima volta a ciascun corso di studi;
  2. redditi da lavoro dipendente o assimilati fiscalmente dichiarati, da almeno due anni, non inferiori a € 6.500 con riferimento ad un nucleo familiare di una persona.

Accertamenti

L’Accademia provvederà ad accertare d’intesa con l’Agenzia delle Entrate e con l’INPS la correttezza delle dichiarazioni rese con il suddetto modello ISEE.

I dati dichiarati relativi all’ISEE saranno, inoltre, sottoposti alla verifica automatica presso la banca dati tenuta dal INPS.

Nel caso in cui le dichiarazioni dovessero risultare in tutto o in parte non veritiere i fatti potranno essere segnalati alle autorità competenti per l’accertamento di eventuali responsabilità penali.

 

STUDENTI NON IN REGOLA CON LE TASSE

Gli studenti che non risultino in regola con il pagamento delle tasse e dei contributi relativi a tutti gli anni di iscrizione non possono proseguire la carriera, non sono ammessi a sostenere gli esami di profitto, l’esame di diploma, non possono ottenere il trasferimento presso altra istituzione o altro corso di diploma.

Tali studenti non possono, inoltre, rinnovare l’iscrizione all’anno accademico successivo a quello con posizione amministrativa irregolare e/o ottenere certificati.

Gli esami sostenuti senza aver regolarizzato la posizione amministrativa sono annullati d’ufficio.


Per maggiori dettagli e informazioni si invita a consultare il  Manifesto degli studi 2021/2022

Le Nostre Sedi

Tutte le sedi dell'accademia.

Contattaci

Invalid Email

Contatti

Ufficio Didattica
Dal Lun. al Giov. (ore 10-12)
Chiamate WhatsApp
(+39) 366 650 1601
Ufficio Ragioneria e Personale
Gio. e Ven. (ore 10-12)
Tramite Centralino
(+39) 0961 773679
Direzione Ufficio Ragioneria
Dal Lun. al Ven. (ore 10-12)
Per chiamate istituzionali
(+39) 327 3688813

Accademia di Belle Arti di Catanzaro
Via Tripoli,  46/48
88100 – Catanzaro

II marchio dell’Accademia puo’ essere utilizzato esclusivamente con il preventivo consenso scritto dell’Accademia.

Torna su