Mobilità Internazionale

Home » Mobilità Internazionale

Erasmus+

Con Erasmus+ finalmente un unico programma integrato che riunisce gli attuali sette strumenti comunitari per l’educazione, la formazione, la gioventù e lo sport (Programma di apprendimento permanente – Erasmus, Leonardo da Vinci, Comenius, Grundtvig -, Gioventù inazione, Erasmus Mundus, Tempus, Alfa, Edulink e il programma di cooperazionebilaterale con i paesi industrializzati). La struttura razionalizzata esemplificata del nuovo programma consentirà di accrescerne l’efficienza, direndere più semplice l’accesso ai finanziamenti, di ridurre le duplicazioni ela frammentazione degli interventi, sostenendo tre tipi di azioni:

  1. Azione chiave 1: la mobilità ai finidi apprendimento individuale;
  2. Azione chiave 2: la cooperazione per l’innovazione e le buone pratiche;
  3. Azione chiave 3: il sostegno alleriforme negli Stati membri.

L’azione chiave 1 – offrirà opportunità di apprendimento per i singoli, sia all’interno che al di fuori dell’UE (studio e formazione, tirocini, insegnamento e sviluppo professionale eattività giovanili non formali come ad esempio il volontariato). L’azione consentirà di effettuare periodi di apprendimento all’estero a personeprovenienti da tutti i settori dell’istruzione e della formazione.

L’azione chiave 2 – prevederà la cooperazione tra le istituzioni educative, le organizzazioni giovanili, le aziende, le autorità locali eregionali e le ONG al fine di sviluppare prassi innovative nel settore dell’istruzione, della formazione e delle attività giovanili. Ciò con il fineprincipale di promuovere l’occupabilità, la creatività e l’imprenditorialità.

L’azione chiave 3 – supporterà le riforme degli Stati membri e la cooperazione con i paesi non UE. E’ prevista una particolare enfasi sul rafforzamento della base esperienziale per attuare il processo decisionale e lo scambio di buone pratiche. Altro elemento cardine dell’azione sarà la valorizzazione ed attuazione degli strumenti europei in tema di valutazione ericonoscimento delle competenze.

In relazione alle novità che verranno introdotte grazie al Programma si evidenzia l’adozione di:

  • Un sistema di garanzia dei prestiti che sostenga gli studenti a livello di Mastera finanziare gli studi all’estero, allo scopo di sviluppare quelle competenze necessarie per presidiare posti di lavoro ad alta intensità di conoscenze;
  • Mobilità distudenti a fini di studio, che include la possibilità di sostenere esamiall’estero o di compiere ricerche per la tesi finale presso istituzionestraniera ospitante (SMS)
  • Mobilità distudenti a fini di tirocinio (SMP)
  • Mobilità didocenti per attività didattica e di formazione (Staff Mobility for Teaching –STA e Staff Mobility for Training – STT)
  • ProgrammiIntensivi (Intensive Programme)

Destinatari

Possono richiedere la borsa di mobilitàLLP/Erasmus:

  • Gli studenti iscritti al Triennio, in regola con il conseguimentodegli esami e con il pagamento delle tasse (le mobilità partono dal II anno permobilità ai fini di studio, dal III anno ed entro i 12 mesi dal conseguimentodella laurea per mobilità ai fini di tirocinio)
  • Gli studenti iscritti al Biennio specialistico, in regola con ilconseguimento degli esami e con il pagamento delle tasse (le mobilità partonodal II anno per mobilità ai fini di studio e di tirocinio ed entro i 12 mesidal conseguimento della laurea per mobilità ai fini di tirocinio)
  • I docenti e i membri dello staff amministrativo

Periodi di studi all’estero

I periodi di mobilità presso Istituti e aziende straniere sono i seguenti:

  • Mobilità ai fini di studio: da un minimo di 3 mesi a un massimo di 12 mesi
  • Mobilità ai fini di tirocinio: da un minimo di 2 mesi a un massimo di 12 mesi
  • Mobilità docenti e staff (Staff Mobility for Teaching – STA e Staff Mobility forTraining – STT): da un minimo di 2 giorni (obbligatoriamente consecutivi) a unmassimo di 60 giorni

Ogni beneficiario può usufruire di una borsa di mobilità Erasmus per un massimo di12 mesi complessivi per ogni ciclo di studi. I 12 mesi sono considerati cumulabili per diverse mobilità, fermo restando il minimo previsto per ogni singola mobilità (es: uno studente può effettuare una mobilità ai fini distudio e una mobilità ai fini di tirocinio nell’ambito dello stesso ciclo distudi, a patto che la durata complessiva delle mobilità non superi i 12 mesi).

Modalità di partecipazione

Gli studenti, docenti e membri dello staff interessati a una mobilità all’estero sono invitati apartecipare ai bandi interni promossi da questa Accademia, pubblicati due volte all’anno (ottobre-novembre / febbraio-marzo). Ogni bando produce una graduatoria degli aventi diritto, stilata da una commissione nominata dal Direttore e pubblicata all’Albo.

Per la documentazione richiesta si rimanda al contenuto dei singoli bandi.

Le Nostre Sedi

Tutte le sedi dell'accademia.

Contatta la Segreteria...

Invalid Email

Orari di Segreteria

Lunedì
10:30 - 12:00
Martedì
10:30 - 12:00
Mercoledì
15.30 - 16.30
Giovedì
Chiuso
Venerdì
10:30 - 12:00
Sabato
Chiuso
Domenica
Chiuso

Accademia di Belle Arti di Catanzaro
Via Tommaso Campanella, 182
88100 – Catanzaro

II marchio dell’Accademia puo’ essere utilizzato esclusivamente con il preventivo consenso scritto dell’Accademia.

Torna su